Vero Volley Monza Femminile

La Vero Volley Monza batte Novara in rimonta e vince il Trofeo Banco BPM

NOVARA, 22 SETTEMBRE 2021 – La Vero Volley Monza femminile alza il Trofeo Banco BPM 2021. Nella "gara delle stelle", con sette campionesse d'Europa e due medaglie d'oro olimpiche presenti sul campo del Pala Igor di Novara, le rosablù hanno battuto in rimonta 3-2 le padrone di casa della Igor Gorgonzola Novara. Ad una partenza sprint delle piemontesi, guidata da una ispirata Karakurt, assoluta protagonista del primo e terzo gioco, le rosablù hanno risposto con una performance di squadra di assoluto livello, martellando bene nel secondo parziale con Van Hecke e Gennari e salendo d'intensità nel quarto con una super Lazovic e una determinata Stysiak. Due ore abbondanti di gioco hanno fatto divertire i 700 presenti nell'impianto novarese, la maggior parte dei quali operatori sanitari impegnati in prima linea nella lotta al Covid. A loro era dedicato l'evento, alla fine confermatosi spettacolare anche nel tie-break grazie ad un livello di pallavolo altissimo. Ad avere la meglio è stata Monza, con una maggiore efficacia dai nove metri utile a consolidare il muro (4 di Danesi e 3 di Zakchaiou) e aggiudicarsi il secondo trofeo di questa pre-season dopo quello alzato a Chiavenna nel weekend appena passato.
 
LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Magdalena Stysiak (schiacciatrice Vero Volley Monza): “Sono molto contenta della vittoria e della prestazione perchè Novara è davvero una grande squadra. Questo risultato è perfetto: ci regala morale, voglia di crescere e migliorare per la stagione ufficiale".
Sonia Candi (centrale Vero Volley Monza): “Oggi abbiamo disputato una gran bella partita. Considerando il periodo di preparazione che stiamo affrontando non era semplice giocare con lucidità e determinazione. Ne è uscita fuori una bella prova di squadra: siamo un bel gruppo, ci divertiamo. Stiamo costruendo tante belle sintonie: questo è solo l'inizio".
 
LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Gaspari sceglie Orro in diagonale con Van Hecke, Mihajlovic e Gennari schiacciatrici, Danesi e Zakchaiou al centro e Parrocchiale libero. Lavarini risponde con Hancock-Karakurt, Bosetti e Daalderop bande, Washington e Chirichella, Fersino libero. Azioni lunghe e combattute accompagnano il punteggio sul 6-6. Break novarese con Karakurt, Daalderop e l'errore di Gennari, 10-7 e Gaspari chiama time-out. Novara allunga con Hancock e Bosetti, anche un ace per lei, e Gaspari ferma nuovamente il gioco sul 14-8, per le padrone di casa. Dentro Boldini per Orro e Stysiak per Van Hecke tra le fila monzesi: Gennari tenta di dare una scossa alle sue, 15-10, ma Karakurt (attacco vincente ed ace) spinge la Igor Gorgonzola sul 17-10. Stysiak a bersaglio per due volte (22-12), ma l'errore in battuta di Mihajlovic, dopo la giocata di Bosetti, e quello di Gennari valgono il 25-14 Novara.
 
SECONDO SET
In campo gli stessi sestetti del primo gioco, ma questa volta la Vero Volley Monza scappa sul 3-1 con l'ace di Van Hecke dopo l'errore di Bosetti. Due errori delle piemontesi spianano la strada alle rosablù, brave a consolidare il vantaggio due assoli di Danesi (muro su Karakurt e primo tempo), 9-5, con Lavarini che ferma il gioco. Al ritorno in campo Vero Volley scatenata: il muro legge bene il gioco delle padrone di casa e due giocate d'astuzia di Gennari valgono il 13-6. Gaspari inserisce Lazovic per Mihajlovic e le sue continuano a macinare buon gioco (17-11), ma la Igor Gorgonzola non molla e accorcia con l'ace di Daalderop (18-14). Monza però non disperde il vantaggio, volando sul 23-16 grazie all'ace di Boldini e Lavarini chiama a raccolta le sue. Finale tutto delle lombarde: il muro di Zakchaiou su Karakurt regala il set alla Vero Volley, 25-17.
 
TERZO SET
Gaspari conferma Lazovic per Mihajlovic , Lavarini ripresenta le stesse sei dei set precedenti. L'ace di Bosetti dopo la giocata di Karakurt coincide con l'allungo novarese, 4-1. Con Lazovic e approfittando di qualche sbavatura di Novara la Vero Volley accorcia, 6-5, ma Novara riallunga grazie ad Hancock e la palla out di Gennari, 9-5, costringendo Gaspari al time-out. Zakchaiou e Van Hecke (anche un ace per lei) accorciano le distanze, 13-11, Lazovic pareggia i conti (14-14) e set che prosegue punto a punto fino al 15-15. Dentro Negretti per Parrocchiale tra le fila monzesi, con Bosetti che piazza il più tre Igor Gorgonzola e Gaspari ferma il gioco, 19-16. Lazovic e Van Hecke tengono in corsa la Vero Volley (20-19), ma Bosetti e Karakurt spingono bene per Novara (22-20). Finale tutto delle padrone di casa, capaci di chiudere con due sbavature della Vero Volley, 25-22.

QUARTO SET
Non cambiano le interpreti che hanno chiuso il parziale. Break Novara con Karakurt e Bosetti ad andare a segno (4-1), ma la Vero Volley torna a contatto prontamente grazie a Danesi e Lazovic (ace), 5-4. Con i lampi di Danesi, Van Hecke e Orro, ingrana la marcia e scappa sul 13-10, ma le novaresi risalgono con pazienza, grazie a Karakurt e Bosett, 13-13 e Gaspari chiama time-out. Punto a punto fino al 15-15, con Davyskiba che prende il posto di Gennari e Stysiak quello di Van Hecke: muro di Danesi su Daalderop e Stysiak su Karakurt, 17-15 e Lavarini chiama time-out. Ancora Karakurt ad andare a bersaglio per le padrone di casa e nuova parità fino al 18-18, momento in cui due assoli di Davyskiba spingono la Vero Volley sul 20-18. Errore di Stysiak dopo la palla in di Chirichella e nuova parità, 21-21, poi punto a punto fino al 23-23, momento in cui Chirichella mura Lazovic e Gaspari chiama time-out sul 24-23 per le padrone di casa. Mani e fuori di Stysiak, muro di Danesi su Daalderop e fiammata di Stysiak: la Vero Volley sorpassa e si aggiudica il set, 26-24.

TIE-BREAK
Stesse dodici in campo, con Monza ispirata fin dalle prime battute, 4-1 (pallonetto vincente di Stysiak e primo tempo di Danesi). Dopo il time-out di Lavarini arriva la reazione novarese, con Karakurt e Chirichella a firmare il controsorpasso, 5-4 e Gaspari chiama a raccolta le sue. Alla ripresa del gioco il muro di Zakchaioiu e l'ace di Stysiak regalano il vantaggio monzese al cambio campo, 8-6. Bosetti e Washington portano Novara alla parità, 9-9, ma una sbavatura delle piemontesi ed il successivo mani e fuori di Stysiak valgono il 12-9 Vero Volley. Diagonale vincente di Danesi sul favoloso turno al servizo di Candi: 14-9 Monza, che chiude il set e la gara con il muro di Danesi su Chirichella.


Igor Gorgonzola Novara - Vero Volley Monza 2-3 (25-13, 17-25, 25-22, 24-26, 9-15)
Igor Gorgonzola Novara: Washington 9, Hancock 6, Bosetti 15, Chirichella 12, Karakurt 20, Daalderop 13; Fersino (L). Battistoni, Dodorico. Ne. Imperiali (L), Herbots, Bonifacio, Costantini. All. Lavarini
Vero Volley Monza: Mihajlovic 2, Danesi 12, Van Hecke 14, Gennari 13, Zakchaiou 7, Orro 1; Parrocchiale (L). Lazovic 9, Stysiak 9, Boldini 1, Davyskiba, 2, Candi, Negretti (L). Ne. Moretto. All. Gaspari
 
Durata set: 24', 25', 29', 33', 16'. Tot. 2h07'

NOTE

Igor Gorgonzola Novara: battute vincenti 7, battute sbagliate 17, muri 11, errori 31, attacco 38%
Vero Volley Monza: battute vincenti 6, battute sbagliate 12, muri 12, errori 25, attacco 36%
 
Impianto: Pala Igor di Novara

MVP: Alessia Gennari (Vero Volley Monza)

Spettatori: 700

Social & Newsletter

© 1999 Monzasport | All Rights Reserved. | Development by WM3

Cerca..

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta