Autodromo

Il DTM per la prima volta all’Autodromo Nazionale Monza

Grande novità nel calendario gare dell’Autodromo Nazionale Monza. Per la prima volta nella sua storia quasi centenaria, il prossimo fine settimana (18-20 giugno) il Tempio della Velocità ospita il DTM, serie internazionale organizzata dall’ITR e diretta dall’ex pilota di Formula 1 Gerhard Berger. Il campionato, al debutto stagionale, prevede la disputa di otto gare tra DTM e categorie di supporto: DTM Trophy, Lotus Cup Europe e Porsche Carrera Cup Deutschland.

Per il DTM si sfidano in un doppio appuntamento le auto di cinque costruttori diversi: Audi, BMW, Ferrari, Mercedes-Benz e Lamborghini. Si tratta di diciannove vetture GT3, che vanno a sostituire le “Class One” delle due precedenti stagioni. La giornata di venerdì è dedicata alle due sessioni di prove libere, mentre il sabato mattina si decide la griglia di partenza di gara-1, prevista alle 13.30. La domenica si disputano invece le qualifiche di gara-2 e la relativa corsa, sempre alle 13.30. Entrambe le gare sono di 50 minuti - a differenza della durata abituale di 55 minuti più un giro - per permettere alle auto di sprigionare tutta la loro potenza in un circuito ad alta velocità come quello monzese, senza alcuna necessità di risparmiare carburante. Tra i venti piloti del campionato spicca il nome di Alexander Albon, in Formula 1 fino allo scorso anno e nuovo innesto con la Alpha Tauri Ferrari 488 GT3 EVO del team piacentino AF Corse.

I giovani piloti del DTM Trophy, serie di supporto introdotta in calendario dal 2020, corrono invece su vetture GT da produzione e seguono un programma molto simile a quello del DTM. Anche per loro, infatti, sono previste due gare, entrambe alle 15.15 del sabato e della domenica, precedute da due sessioni di qualifiche di venti minuti e due di libere il venerdì.

Infine completano il programma due serie monomarca: il Lotus Cup Europe, primo campionato mondiale di sole Lotus, e la Porsche Carrera Cup Deutschland. Per il Lotus Cup Europe, dopo le libere del venerdì e le qualifiche di sabato mattina, sono in programma due gare di 30 minuti, una il sabato e una la domenica, entrambe alle 11.50. Identico il format della Porsche Carrera Cup Deutschland. Cambiano solo gli orari di gara-1 e gara-2 (35 minuti), che chiudono il programma di pista sia il sabato che la domenica con il via delle corse previsto alle 16.15.

Tutte le gare del fine settimana sono a porte chiuse, ma gli appassionati hanno la possibilità di seguirle in diretta televisiva e in live streaming. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito ufficiale del circuito www.monzanet.it

Social & Newsletter

© 1999 Monzasport | All Rights Reserved. | Development by WM3

Cerca..

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta