Vero Volley Monza

Una maiuscola Vero Volley Monza si ferma solo al tie-break contro Trento

TRENTO, 10 GENNAIO 2021 – Si interrompe con onore e di fronte alla squadra finora imbattuta nel girone di ritorno della SuperLega Credem Banca, la striscia positiva di sette vittorie consecutive della Vero Volley Monza. Per la prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley il rientro da Trento ha un sapore comunque agrodolce, visto che oltre a portare un punto utile alla classifica, complice la sconfitta per 3-2 subita alla BLM Group Arena di Trento contro i padroni di casa dell'Itas, ha confermato il valore e la qualità dei lombardi: cuore, grinta e tanta lucidità nei momenti chiave della gara. La sfida è tirata, equilibrata, di quelle belle. Trento sfrutta le giocate centrali di Lisinac e quelle laterali di Michieletto e Lucarelli (MVP del match) per aggiudicarsi primo e terzo set, la Vero Volley risponde con quelle di Dzavoronok e Lanza, ex di turno, insieme ai preziosismi di Holt e Beretta dal centro, ben imbeccati da Orduna, e le difese generose e tempestive di Federici per vincere secondo e quarto. Nel quinto set l'equilibrio lo rompe la giocata di Abdel-Aziz nelle battute finali, dopo che gli ospiti avevano avuto anche una chance per pareggiare i conti e andare ai vantaggi. Ora per i rossoblù ci sono nove giorni per preparare il match contro Vibo Valentia, all'Arena di Monza, il 19 gennaio.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Filippo Lanza (Vero Volley Monza): "E' stata una partita bella, anche dal punto di vista pallavolistico. Tanti alti e bassi da entrambe le parti e set molto tirati. E' stata un'ottima prestazione di gruppo sia per noi che per loro. Noi siamo arrivati qui con la pretesa di ottenere quel che potevamo ottenere cercando di mantenere il nostro gioco costante e spingere nei momenti importanti. Siamo stati bravi a portare a casa un punto perchè qui in casa di Trento non è mai facile".

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Eccheli sceglie Orduna al palleggio con Davyskiba opposto, Beretta e Holt al centro, Dzavoronok e Lanza schiacciatori, Federici libero. Trento risponde con Giannelli-Abdel Aziz, Lisinac e Podrascanin centrali, Lucarelli e Michieletto bande, Rossini libero. Punto a punto iniziale 4-4, poi break Trento con Podrascanin e Giannelli e l'errore di Davyskiba a costringere Eccheli a chiamare la pausa, 8-4. Lucarelli e Abdel-Aziz martellano bene, Podrascanin e Giannelli fanno lo stesso e i padroni di casa incrementano 16-9. Alla ripresa del gioco Ramirez Pita, entrato per Davyskiba, prova a dare una scossa ai suoi (18-13), ma la formazione di casa scappa con Lucarelli e chiude il parziale con due ace di Abdel-Aziz, 25-16.
   
SECONDO SET
Sestetti confermati. Vero Volley Monza molto lucida in difesa con Federici e chirurgica tra attacco e muro con Dzavoronok e Beretta, 8-5. Trento reagisce con Abdel-Aziz (9-6), ma Monza a bersaglio dal centro con Holt, 10-6. Primo tempo di Lisinac e muro di Podrascanin su Lanza ad avvicinare i trentini, 10-9, bravi ad acciuffare il pari con Giannelli e a passare avanti con Lucarelli, 13-12. Punto a punto fino al 15-15, poi errore di Davyskiba dai nove metri e giocata di Lucarelli a valere il break trentino, 17-15. Davyskiba tenta di dare una scossa ai suoi, Abdel-Aziz sbaglia ed è meno uno Vero Volley, 18-17. Muro di Dzavoronok su Abdel-Aziz,.ace di Lanza e sorpasso monzese, 19-18, con Lorenzetti che chiama time-out. Break Monza con Dzavoronok 21-19, poi Beretta lo incrementa, sempre sull'ottimo turno in battuta di Holt, 23-19. Dentro Galassi per Beretta, Dzavoronok ok per due volte ed è 25-20 Vero Volley Monza.  

TERZO SET
In campo sempre gli stessi interpreti da entrambe le parti. Break dei padroni di casa nel prologo, 3-0 ed Eccheli chiama time-out. Muro di Abdel-Aziz su Dzavoronok, errore di Berettta ed è 5-0 Itas. Lanza mura Abdel-Aziz dopo l'errore in battuta dell'opposto olandese, ma si fa poi murare da Podrascanin (7-3 Trento). La Vero Volley risale a meno uno con il primo tempo di Holt e l'errore di Abdel-Aziz (8-7). Errore di Abdel-Aziz dopo il primo tempo di Holt (11-10), poi giocata di Dzavoronok ed ace di Orduna a regalare la parità ai lombardi, 12-12. I trentini volano sul 16-13 con Michieletto e Lisinac ed Eccheli chiama time-out. Alla ripresa del gioco errore di Davyskiba, mani fuori di Lucarelli ed ace di Michieletto a valere il 19-13 Itas. Rientra Galassi per Beretta, ma la musica non cambia. Trento spinge forte con Lucarelli e chiude il gioco 25-17.

QUARTO SET
Partenza superlativa dei brianzoli, trainati da Dzavoronok, Davyskiba e Lanza sull'8-2 e Lorenzetti chiama time-out. Alla ripresa del gioco Podrascanin spezza il momento sì degli ospiti, 8-4, ma Galassi e Dzavoronok continuano a trainare i lombardi, 12-6. Ancora Dzavoronok a bersaglio in attacco, Beretta mura Podrascanin ed è 15-9 Vero Volley. Davyskiba firma il 17-11 per Monza, Trento cerca la risalita con Abdel-Aziz, Lisinac e l'ace di Michieletto (22-18), ma dopo il time-out chiamato da Eccheli i lombardi schiacciano sul turbo e chiudono il set 25-20.

TIE-BREAK
Sestetti confermati. Punto a punto nel prologo con qualche errore per parte, poi ace di Galassi ma primo tempo di Lisinac, errore di Lucarelli dai nove metri ma ancora giocata centrale di Lisinac, 6-6. Monzesi avanti al cambio di campo con il punto di Lanza, 8-7, ma l'errore di Beretta dai nove metri e quello di Lanza in attacco valgono il vantaggio trentino, 9-8 ed Eccheli ferma il gioco. Ace di Michieletto (10-8), lampo di Davyskiba ma assolo di Lucarelli dopo due grandi difese di Federici, 11-9. Dzavoronok tiene in corsa i suoi (12-11), Galassi spara a rete e Trento scappa 13-11. Abdel-Aziz a segno, 14-11, e time-out Eccheli. Pipe di Lanza, mani fuori di Dzavoronok e nuovo meno uno Monza, 14-13 e Lorenzetti ferma il gioco. La giocata di Abdel-Aziz regala set, 15-13 e gara 3-2 all'Itas.

Itas Trentino - Vero Volley Monza 3-2 (25-16, 20-25, 25-17, 20-25, 15-13)
Itas Trentino: Giannelli 4, Santos De Souza 21, Lisinac 7, Abdel-Aziz 24, Michieletto 7, Podrascanin 12, De Angelis (L), Rossini (L), Argenta 0, Sosa Sierra 0, Sperotto 0. N.E. Bonatesta, Cortesia. All. Lorenzetti.
Vero Volley Monza: Orduna 1, Dzavoronok 18, Beretta 5, Davyskiba 13, Lanza 9, Holt 4, Brunetti (L), Federici (L), Ramirez Pita 2, Galassi 4. N.E. Giani, Magliano. All. Eccheli.
 
Arbitri: Canessa Maurizio, Pozzato Andrea

Durata: 21', 27', 24', 29', 19'. Tot: 2h00'

NOTE

Itas Trentino: battute vincenti 9, battute sbagliate 29, muri 10, errori 40, attacco 47%
Vero Volley Monza: battute vincenti 4, battute sbagliate 17, muri 8 errori 30, attacco 47%

Impianto: BLM Group Arena di Trento

MVP: Ricardo Lucarelli (Itas Trentino)

Spettatori: gara a porte chiuse

More about:

Social & Newsletter

© 1999 Monzasport | All Rights Reserved. | Development by WM3

Cerca..

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta