Vero Volley Monza

La Vero Volley Monza non passa in Umbria: Gara 1 è di Perugia

PERUGIA, 31 MARZO 2019 – Si apre con uno stop la seconda avventura della Vero Volley Monza nei Play Off Scudetto della SuperLega Credem Banca. Gara 1 dei Quarti di Finale se la aggiudicano infatti i campioni d’Italia in carica della Sir Safety Conad Perugia, bravi a sprintare con lucidità al fotofinish del primo gioco e ad aggiudicarsi successivamente il secondo ed il terzo. Davanti al pubblico del Pala Barton di Perugia, però, Monza scende in campo col piglio giusto. Forte del successo ottenuto nel confronto di andata della Regular Season,  la formazione lombarda si fa trainare da Buchegger, Dzavoronok e Plotnytskyi in attacco, oltre che dai muri di Yosifov, per recuperare un piccolo svantaggio e andare al comando alla metà del gioco. La Vero Volley continua ad incidere, Perugia fatica a trovare continuità e sono gli ospiti a siglare il primo di cinque set-point. Ad un passo dalla conquista del primo set, però, la squadra di Soli non riesce a chiuderlo, subendo da Leon l'ace che lo regala a quella di Bernardi. L’ entusiasmo della prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley, beffata sul più bello, inizia a risentirne. I padroni di casa aumentano l’intensità nel muro-difesa, incidendo anche con i turni al servizio di Leon, Podrascanin e De Cecco. Gli umbri vincono così il secondo e terzo set, allungando fin dalle prime battute anche grazie alle giocate laterali di Lanza e quelle centrali di Ricci (anche 4 muri per lui). E’ l’ace di De Cecco a regalare ai suoi il primo confronto: il secondo andrà in scena domenica pr0ossima alla Candy Arena. Una Gara 2 in cui ai lombardi serve vincere per spingere l’esito della serie a Gara 3 e continuare a sperare di riuscire a conquistare la prima, storica Semifinale Scudetto della loro storia.
 
LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Thomas Beretta (centrale Vero Volley Monza): “Nel primo set siamo partiti carichi, recuperando dopo lo svantaggio iniziale e andando ad un passo dal chiuderlo. Abbiamo avuto delle occasioni ma non le abbiamo sfruttate, complice anche il turno in battuta di Leon. Nel secondo e terzo invece si è spenta la luce, come già successo in questa stagione. Dispiace molto, soprattutto quando giochi nei Play Off. Adesso abbiamo una settimana di tempo per ragionarci sopra, prepararci bene e affrontare Gara 2 come abbiamo giocato il primo set. Dovremo stare attenti, non mollare mai. Quando stiamo lì con la testa siamo capaci di fare un bel gioco".

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Lanza e Leon firmano il break Perugia (2-0), che incrementa poi con il muro di Ricci su Dzavoronok e l’attacco vincente di Leon (5-1) e Soli chiama time-out. I monzesi reagiscono con il muro di Yosifov su Atanasijevic e l’ace di Buchegger, 5-4. Ancora muro di Yosifov su Atanasijevic, poi mani fuori di Buchegger, errore di Atanasijevic e giocata vincente di Plotnytskyi e la Vero Volley pareggia (8-8). Quando Lanza spara a rete e Buchegger schiaccia a terra in modo vincente, i monzesi piazzano il filotto di cinque punti e Bernardi chiama la pausa sul 10-8 per i lombardi. I padroni di casa acciuffano la parità con Podrascanin (12-12) e si prosegue punto a punto fino al 16-16. La Vero Volley si fa sentire molto a muro, Perugia approfitta però di qualche errore degli ospiti per rimanere incollata. Leon piazza l’ace e Soli chiama la pausa sul 17-16 per gli umbri. Ancora grande equilibrio fino al 22-22, con qualche errore da entrambe le parti, poi monzesi ancora avanti, 23-22 e Bernardi ferma il gioco. Leon sbaglia al servizio, Atanasijevic risponde per Perugia (24-24), poi per due volte Plotnytskyi a trainare la Vero Volley al set-point (26-25) ma Podrascanin tiene in corsa la Sir (26-26). Si viaggia sul filo del rasoio fino al 28-28, con gli umbri a continuare a rincorrere, poi giocata di Leon (primo set-point Perugia) ma Dzavoronok risponde (29-29). Errore di Buchegger, ace di Leon: primo set Perugia 31-29.

SECONDO SET
Parte forte la squadra umbra (3-0), con Ricci e Leon a guidarla al 6-2. Due errori di Perugia permettono l’avvicinamento dei monzesi (8-5), bravi ad accorciare con il muro di Beretta su Atanasijevic (9-6). Leon e Podrascanin (ace), scavano nuovamente il solco, 11-6 e Soli ferma il gioco. Con Lanza, Leon e Ricci (muro su Dzavoronok e Beretta) allungano per Perugia 16-7 e Soli chiama ancora a raccolta i suoi. Dentro Buti per Beretta, Dzavoronok non sbaglia ma sempre la Sir Safety Conad a più nove, 17-8. Entra anche Ghafour per Buchegger, l’iraniano non sbaglia e Yosifov lo imita (19-11). Muro di Plotnytskyi su Leon, poi primo tempo di Buti (21-13), ma il vantaggio della squadra di Bernardi inizia a farsi irraggiungibile. Atanasijevic martella bene per due volte (24-14), poi attacco vincente e muro di Dzavoronok su Leon, ma De Cecco chiude il gioco 25-16.

TERZO SET
4-2 Perugia con l’errore di Buchegger ed il muro di Leon proprio sull’austriaco. Leon firma l’ace, Lanza l’attacco vincente e la Sir Safety scappa sull’8-3. La Vero Volley sfrutta i pochi errori dei padroni di casa per tentare di dare una svolta (10-5), ma i padroni di casa sfruttano il vantaggio accumulato nel prologo per giocare con serenità ed incrementare 12-5 con Atanasijevic. Errore di Orduna dopo il mani fuori di Lanza e Soli chiama time-out sul 14-6 per Perugia. I lombardi commettono qualche errore (16-6), Buti prende di nuovo il posto di Beretta, e Dzavoronok va a segno in pipe (17-7). Dentro Botto per Plotnytskyi, Buti piazza il primo tempo ma una doppia di Buchegger ed il muro di Ricci su Dzavoronok, lancia Perugia sul 19-8. Finale tutto dei perugini che, con Ricci, Atanasijevic e l’ace di De Cecco chiude il set, 25-11 e la gara 3-0.

Sir Safety Conad Perugia – Vero Volley Monza 3-0 (31-29, 25-16, 25-11)
Sir Safety Conad Perugia: Lanza 8, Podrascanin 7, Atanasijevic 13, Leon 15, Ricci 10, De Cecco 4; Colaci (L). Berger, Galassi, Piccinelli, Hoag, Hoogendoorn, Della Lunga (L), Seif. All. Bernardi.
Vero Volley Monza: Plotnytskyi 6, Beretta 2, Buchegger 8, Dzavoronok 7, Yosifov 6, Orduna; Rizzo (L). Buti 2, Galliani, Ghafour 1, Botto, Giannotti. N.e. Calligaro, Arasomwan. All. Soli.
 
NOTE
Arbitri: Gnani Giorgio, Zanussi Umberto
Durata set: 36’, 24’, 21’; totale 1h21’
Sir Safety Conad Perugia: battute vincenti 6, battute sbagliate 19, muri 10, errori 24, attacco 63%
Vero Volley Monza: battute vincenti 2, battute sbagliate 14, muri 6, errori 23, attacco 35%
Impianto: Pala Barton di Perugia
Spettatori: 3694
MVP: Massimo Colaci (libero Perugia)

More about:

Social & Newsletter

© 2018 Monzasport | All Rights Reserved. | Development by WM3

Cerca..

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta