Saugella Monza

Saugella Monza fermata a Busto Arsizio: Gara 1 va alla Unet E-Work

BUSTO ARSIZIO (VA), 7 APRILE 2019 – Nonostante un grande primo set e una risposta determinata nel quarto, la Saugella Monza non riesce a fare sua Gara 1 dei Quarti di Finale dei Play Off Scudetto della Samsung Volley Cup Serie A1 femminile. E’ così la Unet E-Work Busto Arsizio a fare festa al tie-break, davanti al pubblico amico del Palayamamay, dopo due ore di gioco, nel primo confronto con la squadra monzese nell’atto finale della stagione 2018/2019. Servizio efficace e muro-difesa di grande intensità le armi utilizzate da entrambe le formazioni durante il match, con Orthmann a schiacciare fortissimo per la Saugella (30 punti, 5 ace, 2 muri) nel primo e quarto gioco e Meijners (MVP della gara con 33 punti, 1 ace e 3 muri) a rispondere per le padrone di casa nel secondo e terzo. Nel tie-break è equilibrio fin dalle prime battute: Bianchini trascina le sue con ottimi attacchi e turni al servizio velenosi, Adams e Melandri fanno sentire la loro presenza dal centro, ma Gennari ed Herbots guidano Busto all’allungo decisivo, con Leonardi a volare su ogni palla per le bustocche, utile per aggiudicarsi il match che, oltre a portarle avanti nella serie, gli regala il terzo confronto stagionale con la prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley. Sabato prossimo, alla Candy Arena, la Saugella deve vincere per non uscire dalla corsa Scudetto e puntare a giocarsi tutto in una Gara 3 che si giocherebbe nuovamente davanti al pubblico amico.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Micha Hancock (palleggiatrice Saugella Monza): “Dopo un ottimo primo set, in cui siamo riuscite con il servizio a metterle in difficoltà, siamo calate nel muro-difesa. Loro hanno invece difeso molto, rispondendo con continuità ai nostri tentativi offensivi. Dispiace aver perso dopo un quarto set giocato con grande determinazione. Ora dovremo dare il massimo in Gara 2 per spingere l’esito della serie a Gara 3, sempre davanti al nostro pubblico”.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Punto a punto iniziale (4-4), poi errore di Meijners e muro di Ortolani su Gennari, 6-4 Saugella Monza. Le padrone di casa commettono qualche errore sia in attacco che al servizio, Monza ringrazia e scappa sul 10-7 con Adams. Busto Arsizio torna a meno uno con Meijners (11-10), ma la Saugella firma ancora il break con due assoli di Melandri (13-10). Risalita delle bustocche fino al pari con Meijners (14-14), poi punto a punto fino al 16-16, momento in cui la Saugella fa le prove di fuga con Orthmann (attacco vincente ed ace) e Mencarelli chiama time-out sul 18-16 Monza. Alla ripresa del gioco ancora ace di Orthmann (19-16) e prima squadra femminile del Vero Volley che continua a martellare forte con Begic (21-18). La Unet E-Work risale con il muro di Bonifacio sulla pipe di Orthmann (21-20), ma Saugella brava prima a mantenere il break con Orthmann (23-20) e poi a chiudere ancora con la tedesca, 25-22.

SECONDO SET
Partenza sprint della Saugella Monza con Orthmann e Begic, 3-1. Orthmann tiene avanti le monzesi, Meijners Busto Arsizio in corsa (6-5). Gennari mura Ortolani (6-6), poi punto a punto fino al 7-7, momento in cui la Unet E-Work infila due punti consecutivi (Meijners e Orro), 9-7 e Falasca chiama la pausa. Al ritorno in campo filotto di tre punti Busto Arsizio con Herbots e Meijners e Falasca chiama la pausa sul 14-9 per le padrone di casa. Un mani fuori a testa di Herbots e Meijners valgono l’allungo Busto Arsizio, 16-11, e Falasca inserisce Bianchini per Ortolani. La squadra di casa difende tanto, contrattaccando con efficacia (19-12), ma la Saugella non molla e risale prima 19-14 (Adams) e successivamente 21-16 (Begic). Finale tutto della Unet E-Work: Herbots piazza il pallonetto del set-point, il muro di Orro su Begic lo chiude, regalandolo alle sue, 25-17.

TERZO SET
Break Busto Arsizio (2-0) e poi 4-1 con il primo tempo di Bonifacio. Quando Gennari va a segno con il mani fuori, Falasca chiama la pausa sul 7-3 per le padrone di casa. Ortolani tenta di dare una scossa alle sue (10-5), Orthmann la imita bene sia al servizio (ace) che in attacco (mani fuori) e Mencarelli chiama time-out sull’11-9 per le sue. Begic e Adams (ace) firmano il pari Saugella (12-12), poi ancora mini fuga Busto Arsizio con il mani out di Herbots, 14-12. Melandri tiene in corsa le sue con un primo tempo (16-14), Adams le porta sul meno grazie al muro su Bonifacio (17-16). Quando Botezat ferma Adams a muro, Falasca chiama a time-out sul 19-16 per la Unet E-Work. La Saugella fatica a trovare continuità in attacco, le bustocche ne approfittano e sprintano sul 22-19 con Gennari, chiudendo poi con Meijners (25-20).

QUARTO SET
Inizio punto a punto (2-2), poi è la Saugella a fare le prime prove di fuga con due assoli di Orthmann e un muro di Melandri su Bonifacio (6-3). Ancora Orthmann a martellare forte per le monzesi e Gennari a rispondere per la Unet E-Work (7-5). L’errore di Orthmann e la giocata di Meijners valgono il pari Busto Arsizio, che passa avanti con Botezat e l’errore di Orthmann, 9-7. Pipe di Begic, giocata vincente di Orthmann ed ace di Bianchini: Monza aggancia e sorpassa, 11-9. L’errore di Gennari consente alle monzesi di volare sul 13-10 e Mencarelli chiama time-out. Alla ripresa del gioco ace di Orthmann, 14-10, poi un errore di Busto dopo la giocata vincente di Bianchini a valere il 18-12 Saugella. Quando Orthmann mura Grobelna e Bianchini piazza il pallonetto, Monza vola sul 21-13 e Mencarelli chiama time-out. Gennari tenta di dare una scossa alle sue (23-15) ma è troppo tardi: la Saugella chiude il gioco 25-19 con Adams.

TIE-BREAK
Busto vola sul 4-2 con Meijers, ma la Saugella reagisce con l’attacco vincente di Bianchini e pareggia con la palla out di Gennari (4-4). Si viaggia in equilibrio fino al 7-7, con Busto che è avanti al cambio di campo 8-7, complice l’errore in battuta di Adams. Dentro Buijs per Begic ma Gennari non sbaglia (10-8 Busto). Muro di Gennari su Buijs, poi Orthmann ad interrompere il momento sì delle padrone di casa (11-9). Meijners non sbaglia con il mani fuori (13-9) e Falasca chiama time-out. Orthmann non sbaglia, Bianchini piazza l’ace e Mencarelli chiama time-out sul 14-12 per le sue. Giocata vincente di Herbots che regala Gara 1 a Busto Arsizio.

Unet E-Work Busto Arsizio - Saugella Monza 3-2 (22-25, 25-17, 25-20, 19-25, 15-12)
Unet E-Work Busto Arsizio: Gennari 13, Samadan 10, Orro 4, Herbots 13, Bonifacio 9, Meijners 33, Leonardi (L), Botezat, Grobelna. Non entrate: Peruzzo, Berti, Piani, Cumino. All. Mencarelli.
Saugella Monza: Adams 10, Hancock 3, Begic 11, Melandri 8, Ortolani 9, Orthmann 30, Arcangeli (L), Bianchini 4, Facchinetti, Buijs, Devetag, Balboni. Non entrate: Bonvicini. All. Falasca.

NOTE
Arbitri: Rapisarda Daniele, Curto Giuseppe
Durata set: 28’, 23’, 27’, 30’, 17’; Tot: 2h05’.
Unet E-Work Busto Arsizio: battute vincenti 3, battute sbagliate 10, muri 13, errori 24, attacco 40%
Saugella Monza: battute vincenti 9, battute sbagliate 10, muri 8, errori 24, attacco 36%
Impianto: Palayamamay di Busto Arsizio
Spettatori: 2357
MVP: Floortje Meijners (schiacciatrice Busto Arsizio)
 

Social & Newsletter

© 2018 Monzasport | All Rights Reserved. | Development by WM3

Cerca..

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta