Saugella Monza

Saugella Monza da sballo. Novara battuta in rimonta 3-1

MONZA, 23 FEBBRAIO 2019 – Sabato sera da ricordare per la Saugella Monza che, nell’anticipo dell’ottava giornata della Samsung Volley Cup Serie A1 femminile, mette il suo abito migliore regolando, davanti agli oltre 3000 spettatori della Candy Arena di Monza, la prima della classe Igor Gorgonzola Novara con un perentorio 3-1. Festa da tre punti dunque per Ortolani e compagne, brave ad approcciare nel modo giusto il match e soprattutto a non demoralizzarsi dopo aver perso il primo set allo sprint. Novara, orfana di Chirichella (entrata in campo ma poi subito uscita complice un risentimento al piede), è brava a portarsi in vantaggio con le ottime giocate centrali di Veljkovic e gli assoli di Egonu, meno a contenere la reazione delle monzesi, molto lucide anche nel secondo gioco e capaci di mettere sotto la squadra di Barbolini con una grande continuità in attacco e una superlativa generosità in difesa. E’ proprio quest’ultimo fondamentale, con Arcangeli a volare su ogni palla e le sue compagne, tutte, pronte ad essere presenti, a garantire equilibrio alla Saugella Monza. La formazione del Consorzio Vero Volley mette in campo anche cinismo e grande attenzione nel limitare i tentativi di rientro novaresi con Nizetich e Bartsch, firmando, nella meta del secondo, terzo e quarto set, una decisa fuga guidata da Begic, Orthmann e Ortolani, imbeccate alla perfezione da Hancock (MVP della gara), decisive per demotivare le ospiti e portarsi a casa la vittoria numero dodici della stagione, la settima casalinga.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Hanna Orthmann (schiacciatrice Saugella Monza): “E’ certamente una serata fantastica per noi. Siamo riuscite a far nostra una sfida molto complessa grazie ad una grande prova di squadra. In campo era come se fossimo una cosa sola e questo credo che sia stato il nostro punto di forza. Abbiamo giocato sempre con il massimo della concentrazione e della determinazione, insieme, esprimendo inoltre una prova fantastica nel muro-difesa. Quando loro attaccavano bene noi rispondevamo con delle ottime difese, facendoci trovare sempre pronte. E’ un grande successo”.
Federica Stufi (centrale Igor Gorgonzola Novara): “C’è da rendere merito a Monza che ha disputato una grande partita, lavorando benissimo in battuta e mettendoci in difficoltà. Noi abbiamo commesso troppi errori e c’è grande dispiacere, volevamo punti per la classifica e invece abbiamo rimediato una sconfitta. Ripartiamo da quello che è successo questa sera per capire su cosa lavorare per crescere”.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
La Saugella Monza parte forte con Orthmann e Ortolani a guidarla al break (4-1). Due muri di fila consentono alle piemontesi di accorciare, 4-3, ma ancora Ortolani a tenere sul più due le sue, 5-3. Con il turno al servizio di Egonu Novara firma un filotto di cinque punti (un muro di Veljkovic su Adams e uno di Piccinini su Ortolani) che la lancia sul 9-7. Tre sbavature delle ospiti, intervallate dal pallonetto vincente di Hancock, consente però alla Saugella Monza di tornare in vantaggio, 12-9, costringendo Barbolini a chiamare la pausa. Egonu tenta di dare una scossa alle novaresi ma sono le padrone di casa ad essere avanti grazie ad una maggiore lucidità in fase offensiva (13-11). Entra Buijs per Begic e l’olandese impatta bene con il match, rispondendo agli assoli di Egonu (16-14). Due giocate di Orthmann portano Monza sul 18-14, con la Igor Gorgonzola che sbaglia anche qualcosa al servizio (19-15 per la Saugella). La coppia Hancock-Adams fa male alla formazione di Barbolini, che risponde con il mani fuori di Nizetich prima e quello di Egonu poi per tentare di rientrare nel set (21-20) e Falasca chiama time-out. Punto a punto fino al 22-22, poi Orthmann ancora a segno e Barbolini ferma il gioco sul 23-22 per le lombarde. Egonu firma il controsorpasso delle piemontesi con due attacchi vincenti (24-23) e questa volta è Falasca a chiamare time-out. Il primo tempo di Veljkovic chiude il primo set, 25-23 per la Igor Gorgonzola Novara.

SECONDO SET
Grande equilibrio nel prologo di set, con Begic e Melandri e schiacciare per la Saugella, Veljkovic ed Egonu a rispondere per Novara (4-4). L’errore in battuta di Nizetich ed il conseguente ace di Orthmann coincidono con il break Monza, 6-4. La pipe di Orthmann tiene avanti la Saugella (8-6), brava a scappare grazie al muro di Begic su Nizetich e poi di Melandri, sempre su Nizetich, 10-7. Monza commette qualche errore di troppo in battuta, Novara ringrazia e accorcia con il mani fuori di Piccinini, 11-10. Ortolani, Adams e Orthmann vanno a segno in sequenza e la Saugella scappa 14-10, con Barbolini che chiama la pausa. Alla ripresa del gioco Ortolani piazza l’ace (15-10), ma l’ingresso di Plak (anche un ace) per Piccinini coincide con l’avvicinamento delle piemontesi, 16-13. Errore di Begic, poi di Ortolani: Novara torna a meno due, 17-15 e Falasca chiama la pausa. Errore di Egonu, ace di Hancock e la Saugella torna a macinare punti (19-15), incrementando poi con l’ace di Begic, 21-16. Finale tutto della Saugella: Orthmann, Begic (ace) e Melandri regalano il secondo set alle padrone di casa, 25-16.

TERZO SET
Punto a punto nella fase iniziale (5-5), con qualche errore da entrambe le parti, poi break novarese complice il primo tempo a rete di Adams, 7-5. Egonu spara out, Orthmann gioca bene sulle mani del muro ed è nuova parità, 7-7, che prosegue fino al 9-9. Due giocate di Ortolani, intervallate dalla palla out di Plak, valgono un filotto di tre punti della Saugella, 12-9 e Falasca chiama time-out. Entra Camera per Carlini, Novara risale con Egonu (muro su Orthmann) e approfittando di una sbavatura delle padrone di casa (12-11). Pallonetto vincente di Orthmann, errore in pipe di Egonu e la Saugella ha la chance di scappare (15-13) ma non riesce a sfruttarla. Falasca inserisce Devetag per Adams, poi Orthmann e Begic (muro su Egonu) iniziano a martellare forte, con Barbolini che chiama time-out sul 18-14 per le lombarde. Begic mantiene a distanza le ospiti, sempre capaci di fare male dal centro con Veljkovic (20-17). Ancora la centrale serba a martellare forte per la formazione di Barbolini (21-18) ma Saugella lucida e determinata a non dissipare il vantaggio e a sfruttare gli errori delle novaresi ed una delizia di Ortolani, per chiudere il gioco a suo favore, 25-20.

QUARTO SET
Le novaresi partono in quinta, con le scatenate Egonu e Plak in battuta (tre ace di fila per la prima e uno per la seconda) che la portano sul 7-3 e Falasca chiama time-out. La Saugella tenta la risalita con generosità grazie a tre giocate di Begic e una di Orthmann, 10-8 (filotto di tre punti) e Barbolini chiama la pausa. Trainata dal calore del suo pubblico, la prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley mantiene alta la concentrazione, capitalizzando le occasioni e incrementando il vantaggio, 14-11 (giocata di Orthmann). Muro di Hancock su Plak dopo l’errore al servizio di Veljkovic: 16-12 Saugella Monza e time-out Barbolini. Diagonale chirurgico di Orthmann (17-12), poi errore di Ortolani al servizio e mani fuori di Egonu (17-14 Monza). Due mani fuori di Begic e l’attacco vincente di Ortolani porta le lombarde sul 21-16. Nonostante i lampi finali di Egonu, il vantaggio della Saugella diventa irraggiungibile per le novaresi. Monza chiude il parziale, 25-20 (errore di Egonu in battuta) e la gara 3-1.

Saugella Monza – Igor Gorgonzola Novara 3-1 (23-25, 25-16, 25-20, 25-20)
Saugella Monza: Orthmann 21, Adams 5, Hancock 5, Begic 13, Melandri 6, Ortolani 15; Arcangeli (L). Devetag, Buijs 1, Bianchini. N.e. Balboni, Facchinetti, Bonvicini (L). All. Falasca
Igor Gorgonzola Novara: Piccinini 3, Chirichella, Carlini, Bartsch 6, Veljkovic 9, Egonu 24; Sansonna (L). Stufi 5, Camera, Plak 5, Nizetich 3, Bartsch 6. N.e. Bici, Zannoni. All. Barbolini

NOTE
Arbitri: Cappello Gianluca, Bartolini Gianni
Durata set: 28’, 25’, 25’, 31’; totale 1h59’
Saugella Monza: battute vincenti 7, battute sbagliate 13, muri 6, errori 26, attacco 41%
Igor Gorgonzola Novara: battute vincenti 6, battute sbagliate 15, muri 9, errori 32, attacco 34%
Impianto: Candy Arena di Monza
Spettatori: 3301
MVP: Micha Hancock (palleggiatrice Saugella Monza)

Social & Newsletter

© 2018 Monzasport | All Rights Reserved. | Development by WM3

Cerca..

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta