Saugella Monza

La Saugella Monza non passa al Pala Verde. Anche Gara 2 la vince Conegliano

VILLORBA (TV), 21 APRILE 2019 – Una grande partenza nel prologo di match ed un generoso terzo set non bastano alla Saugella Monza per pareggiare la serie Semifinale dei Play Off Scudetto Samsung Volley Cup 2018/2019 contro l’Imoco Volley Conegliano. Nella domenica di Pasqua sono le padrone di casa a bissare la festa fatta in Gara 1 alla Candy Arena aggiudicandosi, davanti al pubblico amico del PalaVerde di Villorba, anche la seconda sfida contro le monzesi. Eppure l’inizio di match della formazione di Falasca era apparso più che positivo, con Hancock a murare con intensità i tentativi offensivi di una Conegliano poco continua e le giocate centrali di Adams (ottimi anche i suoi turni al servizio) a valere il vantaggio delle lombarde. Con le fast di De Kruijf e le accelerazioni di Fabris e Hill, però, la squadra di Santarelli ha prontamente ritrovato il suo gioco migliore, interrompendo il buon momento monzese e sprintando con convinzione nella fase centrale di primo set. Sulle ali dell’entusiasmo le venete sono partite fortissimo anche nel secondo, difendendo molto con De Gennaro (MVP della sfida), chiudendolo positivamente grazie ad un sostanzioso vantaggio accumulato. Nonostante una partenza determinata delle gialle, Ortolani e Buijs hanno provato a dare una scossa alla Saugella nel finale, senza però riuscire a regalare alle loro la conquista del parziale. Monza lascia il mondoflex delle venete con un pizzico di amarezza per non essere riuscite ad esprimere tutto il suo potenziale ma anche con la voglia di dare il massimo nella prossima sfida contro le campionesse d’Italia in carica fissata martedì sera, sempre in Veneto, e valida come Gara 3. Per la squadra di Falasca è l’ultima possibilità di riaprire la serie e dare continuità al sogno Scudetto.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Serena Ortolani (schiacciatrice Saugella Monza): “Dobbiamo essere brave a stare lì, anche quando loro fanno grandi cose. In Gara 3 dobbiamo ripartire dalla determinazione del terzo set, senza strafare, rimanendo lucide per tutta la durata della gara. Hanno difeso tantissimo ma se non riusciamo a chiudere i punti non dobbiamo spegnerci. Dovremo tornare ad esprimere il nostro servizio, che è l’arma che può creargli problemi e aumentare l’intensità in difesa. Non abbiamo nulla da perdere, godiamoci questa Semifinale esprimendo il nostro gioco. C’è ancora un’altra possibilità. Cerchiamo di dare il massimo”.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Tre muri di Hancock ed un errore di Hill lanciano la Saugella Monza sul 5-1. Monzesi brillanti, con Ortolani e Adams (ace) a regalare l’allungo, 7-2. Errore di Sylla dopo la giocata vincente di De Kruijf e la Saugella vola sull’8-3. Due lampi di Sylla a scuotere le padrone di casa (8-5), con Danesi che la imita dal centro (9-7). Due errori dell’Imoco valgono il break monzese (11-7), ma ancora Conegliano ad accorciare con Fabris e Hill (11-9). Adams dal centro (13-10), poi però arrivano cinque punti di fila delle padrone di casa (ottimo turno al servizio di Hill) che valgono il sorpasso, 15-13 e Falasca chiama time-out. Azione spettacolare a valere il meno uno Saugella, che tenta di inseguire con grinta ma fatica a difendere le offensive delle padrone di casa e Falasca chiama time-out sul 19-15 per le venete. Fabris guida Conegliano (20-16), Danesi la imita (22-17), Orthmann guida la reazione Saugella (23-18) ma non basta: la fast di De Kruijf chiude il primo gioco per Conegliano, 25-19.

SECONDO SET
Break Conegliano con Fabris a schiacciare forte (3-1). Wolosz, Sylla e Hill schiacciano forte (6-2) e Falasca chiama time-out. Dentro Buijs per Begic, De Kruif mura Melandri (7-2). Ace di De Kruijf dopo l’attacco vincente di Hill e nuovo time-out Falasca (10-2). Ace di Ortolani dopo l’errore di De Kruijf e Monza tenta di reagire (11-5). Ortolani scuote le sue (12-6), ma Danesi, Tirozzi (attacco vincente e ace) e due lampi di Hill a valere la fuga delle venete al 18-6. Finale tutto per le padrone di casa, che sfruttano il vantaggio accumulato per chiudere il gioco 25-12.

TERZO SET
Inizio punto a punto (5-5), con qualche errore da entrambe le parti, poi break Conegliano con Hill e Sylla, 9-5 e Falasca chiama time-out. Due assoli di Adams a tentare la scossa per la Saugella (10-8), ma le venete tornano a martellare forte con Fabris (13-8). Buijs spinge con tre ottime giocate laterali, Hill spara out (14-13), Monza si fa sentire e Santarelli chiama la pausa. Ancora Buijs ad andare a segno per le lombarde (ottimo turno al servizio di Adams), 14-14, poi punto a punto fino al 19-19, con Ortolani ad andare a segno per le sue e Fabris a rispondere per le padrone di casa. Sale in cattedra Fabris, che firma il break Conegliano e Falasca chiama time-out sul 21-19 per la squadra di Santarelli. Muro di De Kruijf su Buijs (23-21), poi ace di Tirozzi (24-21). Hancock ferma Sylla (24-22), ma Conegliano chiude set, 25-22 e partita 3-0 (fast di De Kruif).

Imoco Volley Conegliano – Saugella Monza 3-0 (25-19, 25-12, 25-22)
Imoco Volley Conegliano: Danesi 4, Fabris 18, Hill 10, De Kruijf 13, Wolosz 1, Sylla 8, De Gennaro (L), Tirozzi 4, Lowe 3, Folie 1, Rodriguez, Bechis. Non entrate: Moretto, Fersino. All. Santarelli.
Saugella Monza: Melandri 3, Ortolani 10, Orthmann 3, Adams 7, Hancock 5, Begic 1, Arcangeli (L), Buijs 6, Bianchini, Facchinetti. Non entrate: Bonvicini, Devetag, Balboni. All. Falasca.

NOTE
Arbitri: Gnani Giorgio, Puecher Andrea
Durata set: 27', 23', 28'; Tot: 1h18'.
Imoco Volley Conegliano: battute vincenti 4, battute sbagliate 11, muri 6, errori 18, attacco 47%
Saugella Monza: battute vincenti 2, battute sbagliate 3, muri 5, errori 13, attacco 27%
Impianto: Palaverde di Villorba (TV)
Spettatori: 4083
MVP: Monica De Gennaro (libero Imoco Conegliano)

Social & Newsletter

© 2018 Monzasport | All Rights Reserved. | Development by WM3

Cerca..

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta