Saugella Monza

CEV Cup: alla Saugella Monza non riesce il miracolo, Kazan va ai Quarti

MONZA, 5 FEBBRAIO 2020 – Termina agli Ottavi di Finale, per mano della Dinamo Kazan, il cammino della Saugella Monza nella CEV Volleyball Cup 2020. Le monzesi, pur esprimendo una prova generosa, non riescono a capovolgere il 3-0 subito all'andata dalla squadra russa, perdendo 3-1 il confronto con la formazione guidata da Gilyazutdinov davanti al pubblico di casa della Candy Arena di Monza. Alla squadra di Parisi serviva vincere 3-0 o 3-1 per giocarsi tutto al golden-set ma la serata si è aperta subito in salita, con le ospiti vincenti nel primo parziale grazie ai lampi di Fabris e De La Cruz a martellare bene in attacco. Nonostante lo svantaggio Monza è brava a risalire con pazienza: Skorupa, entrata al posto di Di Iulio, serve bene Plummer, Meijners e Mariana (ottimo l'impatto sulla gara della brasiliana entrata al posto di una poco ispirata Orthmann): le sue bocche da fuoco, insieme ad Heyrman e ad una lucida Parrocchiale in difesa, spingono le rosablu alla conquista del secondo parziale e avanti fino alla metà del terzo. E' un break delle russe complice qualche errore delle padrone di casa e le giocate di Koroleva a regalare il gioco e la conseguente qualificazione alla Dinamo (incontrerà Busto Arsizio nei Quarti) che vincendo il quarto gioco si porta a casa anche un bel sorriso. Per Monza un pizzico di rimpianto per non essere riuscita a sfruttare le occasioni per andare avanti 2-1 nel conteggio dei set ma la consapevolezza di poter crescere ancora molto.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Serena Ortolani (schiacciatrice Saugella Monza): "Siamo partite titubanti ma nel secondo set abbiamo reagito, giocando bene. Il terzo è stato combattuto fino all'ultimo non siamo riuscite a farcela. Loro sono una bella squadra e noi dobbiamo lavorare tanto e migliorare. Chiaramente non siamo queste e vogliamo puntare a crescere, pensando ai prossimi obiettivi che abbiamo. Scandicci? E' una trasferta difficile, come tutte in questo campionato. Dobbiamo dare il massimo in ogni gara, perchè se non lo fai è difficile vincere".

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Parisi sceglie Di Iulio al palleggio e Plummer opposto, con Orthmann e Meijners bande, Danesi ed Heyrman centrali e Parrocchiale libero. Inizio punto a punto, con Plummer a martellare per Monza e Biryukova e De La Cruz a rispondere per Kazan, 3-3. Due assoli di Fabris (ace e attacco vincente) valgono il break russo, 6-3, ma la Saugella è pronta a reagire con Plummer (8-5). Muro di Meijners su Fabris e fast di Heyrman ad avvicinare Monza (9-7), ma Kazan lucida in attacco con De La Cruz, a muro con Koroleva (su Meijners) e in battuta con Startseva (ace): 12-7 per le ospiti e time-out Parisi. Fabris risponde a Danesi, poi Koroleva dal centro e allungo Dinamo, 16-8. Dentro Squarcini per Danesi, errore di Startseva, ace di Meijners e tentativo di reazione delle lombarde, 16-10. Mariana prende il posto di Orthmann: Meijners a segno in pipe, poi la brasiliana dal lato e la Saugella accorcia, 19-12. Parisi cambia diagonale: dentro Skorupa e Ortolani per Di Iulio e Plummer. Heyrman mura Biryukova, Fabris martella in diagonale e sempre avanti la Dinamo, 20-13. Pipe di Biryukova, errore di Heyrman dal centro e Parisi chiama time-out sul 22-14 per Kazan. Finale tutto delle ospiti, brave a chiudere il primo gioco, 25-16.

SECONDO SET
Le monzesi partono con più determinazione, con Mariana al posto di Meijners e Skorupa per Di Iulio (rispetto al sestetto visto nel primo set) firmando un break nel prologo con Mariana, 4-2. Maryukhnich martella forte, Fabris la imita bene e Kazan mette il naso avanti, 5-4. La Saugella però ci crede: attacco vincente prima di Plummer, poi di Meijners e controsorpasso Monza, 6-5. Punto a punto fino al 12-12, poi sale in cattedra Plummer che inizia a martellare forte, 14-12. Danesi piazza la fast del nuovo più due Saugella (16-14), poi piazza un gran muro su Koroleva e le monzesi scappano sul 18-15. Grandi difese di Parrocchiale a permettere il contrattacco efficace della Saugella (19-16) ma Kazan reagisce con Fabris (19-17). Giocata vincente di Meijners ed ace di Plummer: più quattro Monza, 21-17 e time-out Dinamo. Giocata di Plummer, errore di Fabris e Monza scappa sul 23-18, chiudendo a favore il secondo parziale grazie all'ace di Mariana 25-18.

TERZO SET
Inizio punto a punto (3-3), poi due muri di Mariana su Fabris a regalare il break alla Saugella Monza, 5-3. Biryukova non sbaglia, De La Cruz mura Heyrman e Kazan aggancia la parità (6-6). Ancora break monzese con Heyrman (ottimo turno al servizio per lei) e Meijners a spingere, ben servite da Skorupa: 9-6 e time-out Kazan. Alla ripresa del gioco pipe di Plummer (10-7), brava a murare Fabris successivamente (11-8 Monza). Mariana risponde a Fabris, ma sempre Saugella avanti complice qualche sbavatura delle ospiti (14-11). Mariana gioca bene sulle mani del muro dopo due punti delle russe, che sbagliano con Fedorotseva (16-13 Saugella). De La Cruz imita Startseva e Kazan firma la parità (16-16), costringendo Parisi al time-out. Equilibrio fino al 18-18, poi due errori di Plummer a valere il più due Kazan (20-18) e Parisi chiama la pausa. Due errori di Monza agevolano la fuga della Dinamo (22-18), poi Orthmann prende il posto di Meijners e mura Fabris (22-19). Dentro anche Di Iulio per Skorupa: la palleggiatrice della Saugella piazza un ace e Gilyazutdinov chiama la pausa sul 22-20 per le sue. Errore di Plummer, giocata di De La Cruz e la Dinamo Kazan vince il gioco, 25-20, guadagnandosi la qualificazione ai Quarti di Finale della CEV Volleyball Cup 2020.

QUARTO SET
Break Saugella Monza con Mariana (3-1), brava con il suo turno di servizio ad agevolare l'attacco monzese, 5-2. Fabris col pallonetto e l'errore in battuta di Di Iulio avvicinano la Dinamo (7-5), ma ancora Mariana determinata a muro a mantenere avanti le sue, 9-6. Torna forte la Dinamo con Koroleva, De La Cruz e Kochurina (ace), sorpassando la Saugella Monza 14-12. Nuovo punto a punto (16-16), poi però arriva il filotto di quattro punti della Dinamo con Koroleva in battuta (anche un ace per lei) e Parisi chiama la pausa sul 20-16 per le ospiti. Dentro anche Obossa per Ortolani e Skorupa per Di Iulio: Akimova e Kochurina vanno a segno per Kazan (22-17). Obossa schiaccia forte per Monza (22-20), ma Kazan chiude il set, 25-20 e la gara 3-1.


Saugella MONZA - Dinamo KAZAN 1-3 (16-25, 25-18, 20-25, 20-25)
Saugella MONZA: Heyrman 4, Di Iulio 2, Danesi 5, Orthmann 4, Meijners 10, Plummer 16, Parrocchiale (L), Obossa 1, Ortolani 4, Mariana 17, Squarcini 1, Skorupa. Non entrate: Bonvicini, Begic (L). All. Parisi.
Dinamo KAZAN: Biryukova 4, Maryukhnich 2, Koroleva 16, Fabris 15, Startseva 7, De La Cruz De Pena 17, Podkopaeva (L), Kochurina 2, Popova, Akimova 3, Fedorovtseva 8. Non entrate: Simanikhina (L), Kadochkina. All. Gilyazutdinov

Arbitri: Strandson Risto, Costantinides Andrea

Durata set: 23', 23', 29', 23. Tot: 1h38'.

Saugella Monza: battute vincenti 6, battute sbagliate 8, muri 11, errori 19, attacco 37%
Dinamo Kazan: battute vincenti 6, battute sbagliate 10, muri 10, errori 17, attacco 47%

Impianto: Candy Arena di Monza

Spettatori: 1506

Social & Newsletter

© 2018 Monzasport | All Rights Reserved. | Development by WM3

Cerca..

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta