Motori

Un nuovo pilota russo nel Campionato Italiano Prototipi

Dopo soli quattro anni di esperienza nelle corse, anche se già ricchi di vittorie tra Russia ed Emirati Arabi, Konstantin Gugkaev sarà al via della nuova stagione della serie tricolore. Vincitore della Semi-Pro in Mitjet Series Russia nel 2017 e della classe alla Hankook 3x3H di Dubai lo scorso anno, Konstantin ha iniziato a correre solo nel 2015 nella Mitjet 2L silhouette in Francia ed in Russia distinguendosi subito tra i massimi protagonisti della AM.
“Una vera macchina da corsa deve essere leggera e avere una grande aerodinamica – ha dichiarato Gugkaev - per questo dopo aver provato la Wolf GB08 Thunder ho capito che questa macchina ed il Campionato Italiano Sport Prototipi rappresentato un passo logico nella mia carriera. Devo dire poi che in questa mia nuova avventura non mancheranno circuiti iconici  e cibo delizioso…”.
 
I punti chiave regolamentari del Campionato Italiano Sport Prototipi.
 
La vettura
Il Campionato Italiano Sport Prototipi è riservato fino al 2022 alle Wolf GB08 Thunder. La vettura, completamente nuova, nasce partendo dal telaio monoposto già impiegato sulla Wolf GB08SM, in fibra di carbonio e rispondente agli standard di sicurezza FIA Formula 1 2005. Il motore Aprilia RSV4 1.000 cmc di derivazione motociclistica, da 192 CV a 12.500 giri/min, è sigillato per l’intera stagione, senza necessità di rialzo, il peso regolamentare è fissato a 475 kg con pilota a bordo (vettura 370 kg), mentre l’omologazione è E2SS (come da art. 277 Allegato J FIA). Con la Formula 4 costituisce gli unici due Campionati aperti anche a piloti di 15 anni di età. Sono inoltre ammessi anche equipaggi da due piloti per singola vettura sulla quale dividersi le gare dei weekend.
I titoli in palio
Accanto al titolo di Campione Italiano Sport Prototipi riservato ai Piloti, sono indette la Coppa Aci Sport Under 25, riservata a tutti i conduttori nati dall’1 gennaio 1995 in poi, la Coppa Aci Sport Team riservata a Concorrenti Persona Giuridica e Scuderie e Noleggiatori/Preparatori titolari di licenza valida per l'anno 2010, la Coppa Aci Sport Master, riservata a tutti i conduttori nati prima del 31 dicembre 1973 (over 45) e la Coppa Aci Sport Rookie (Esordienti) riservata ai piloti che abbiano gareggiato in non più di tre manifestazioni di qualunque Serie o Campionato Nazionale e/o Internazionale con vetture Sport Prototipi.
Montepremi
A fine stagione Wolf Racing Cars assicura al vincitore del Campionato un contributo di 100.000 euro per la prosecuzione della carriera nel campionato Speed Euroseries 2019 – 2023 al volante di una Wolf GB08 Tornado schierata da team scelto tra quelli indicati dal Costruttore.
Il format dei weekend
Il programma delle manifestazioni conferma il format della scorsa stagione con doppia gara da 25 minuti + 1 giro. Le prove libere sono da 50 minuti, anche in due turni, le prove ufficiali da 20 minuti in turno unico ed è confermato anche il criterio di griglia di partenza di gara 2 determinato dall’ordine di arrivo di Gara 1 con le prime sei posizioni invertite.
Handicap peso
Confermato anche quest’anno l’Handicap Peso assegnato ad ogni Equipaggio e/o Conduttore classificatosi ai primi tre posti (10 kg al primo, 7 kg al secondo, 5 kg al terzo) della classifica della manifestazione precedente come risultato della somma del punteggio totale conseguito in Gara 1 e Gara 2 (qualora due piloti abbiano ottenuto il medesimo punteggio totale, sarà discriminante il miglior punteggio ottenuto nella prima gara).
Punteggi
Ai fini dell’assegnazione dei titoli, per ciascuna classifica sono assegnati punteggi alle prime dieci posizioni in gara e conteggiati i punteggi relativi ai 10 migliori risultati. Ai fini della classifica Assoluta del Campionato Italiano Sport Prototipi, un punto è inoltre assegnato al conduttore che avrà realizzato il miglior tempo delle Prove Ufficiali di Qualificazione ed un punto a chi avrà realizzato il miglior tempo sul giro in gara. In caso di equipaggio con doppio conduttore, al termine delle prove ufficiali e di ciascuna Gara (comprensiva del giro veloce), l’eventuale punteggio conseguito sarà assegnato ad entrambi i conduttori, indipendentemente da chi abbia effettivamente conseguito il risultato.
Pneumatici
La dotazione di pneumatici slick, in monofornitura Yokohama, è limitata a massimo 12 per ciascuna manifestazione (Prove Libere, Prove Ufficiali e Gare) di cui 8 nuovi e 4 punzonati in una qualsiasi manifestazione precedente della stagione in corso. In occasione della prima manifestazione del 7 aprile a Monza la dotazione di slick sarà di massimo 12 pneumatici nuovi.

IL CALENDARIO 2019
7 aprile Monza (TCR GT)
5 maggio Vallelunga (F4 GT FREG)
19 maggio Misano (TCR F4 GT)
23 giugno Imola (TCR GT)
15 settembre Vallelunga (TCR GT)
6 ottobre Mugello F4 GT FREG

Social & Newsletter

© 2018 Monzasport | All Rights Reserved. | Development by WM3

Cerca..

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta