Saugella Monza

La Saugella Monza passa ad Osimo contro Filottrano e vola in Coppa Italia

OSIMO (AN), 23 DICEMBRE 2018 – La Saugella Monza di Miguel Angel Falasca non si ferma. Grazie al 3-0 firmato sul campo del Pala Baldinelli di Osimo, contro la Lardini Filottrano, nell’undicesima giornata di andata della Samsung Volley Cup Serie A1 femminile, le monzesi si portano a casa tre punti pesantissimi che valgono la matematica qualificazione, per la seconda stagione di fila, ai quarti di finale della Coppa Italia (andata 16 gennaio, ritorno 20 gennaio con la Final Four a Verona 2-3 febbraio). Sotto l’albero di Natale della prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley, che nella dodicesima giornata di andata osserverà il turno di riposo, tante buone nuove dunque: terzo successo consecutivo in campionato, il quarto se si considera anche quello ottenuto a Gent in Challenge Cup, e grandi risposte da tutto il gruppo. MVP del match una straordinaria Serena Ortolani: la capitana della Saugella Monza è devastante in attacco con 22 punti, 1 muro ed il 55%. Sono le sue fiammate, insieme ai turni al servizio di Adams, Hancock, Begic e Orthmann (2 ace a testa per tutte e quattro), a consentire alle monzesi di vincere ai vantaggi il primo set e scappare con determinazione nelle metà di secondo ed inizio di terzo. La Lardini difende molto, attaccando bene con Vasilantonaki e Whitney (16 e 14 punti a testa), ma dopo aver perso il primo set smarrisce il suo entusiasmo. Nel terzo, le padrone di casa piazzano un parziale di 9-2 sul match-point monzese ma non basta: Monza chiude con Ortolani, 25-21 e ora pensa a ricaricare le pile in vista del match del 29 dicembre a Bergamo contro la Zanetti.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Miguel Angel Falasca (allenatore Saugella Monza): “Stasera la differenza l’abbiamo fatta con la battuta e l’attacco, fondamentali che hanno funzionato davvero bene. E’ stata una bella prova corale, impreziosita da una grande prestazione di Ortolani in fase offensiva. Dal secondo set in poi abbiamo messo grande pressione e loro non sono riuscite a venirne fuori. Ora pensiamo a riposare e a ricaricare le pile in vista di Bergamo, con la sicurezza di avere un posto in Coppa Italia e la consapevolezza di essere sulla giusta strada per il prosieguo della stagione”.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Break Filottrano con l’ace di Pisani, 5-3. Con Adams e Begic (due ace di fila), la Saugella Monza sorpassa, 9-6, e Schiavo chiama time-out. Con tre giocate consecutive di Vasilantonaki, la Lardini controsorpassa, 10-9, ma Monza impatta con Orthmann e passa avanti con Begic, 11-10. Tominaga al servizio guida le padrone di casa al vantaggio, 14-13 e Falasca chiama time-out. Le marchiane spingono forte (17-15), ma la squadra di Falasca si appoggia ancora al turno al servizio di Begic per tornare in vantaggio, 18-17. Punto a punto fino al 23-23, con Whitney a schiacciare per Filottrano ed Ortolani e Adams rispondere per le monzesi. Garzaro firma il set-point per le sue e Falasca chiama time-out. Ortolani pareggia i conti (24-24), Whitney sbaglia e Monza torna avanti, 25-24 con Schiavo che chiama la pausa. Vasilantonaki a segno, Garzaro muro Adams: vantaggio della Lardini, 26-25. Orthmann e Adams riportano avanti la Saugella, poi pareggio di Vasilantonaki (27-27). Ortolani e Melandri (muro su Vasilantonaki) regalano il primo parziale alle lombarde, 29-27.

SECONDO SET
Dopo un punto a punto iniziale, la Saugella Monza firma il break con Orthmann, 5-2 e Schiavo chiama time-out. Ancora Vasilantonaki e Whitney a guidare la carica per le marchigiane, firmando la parità, 5-5. Si viaggia sull’equilibrio praticamente fino al 14-14, con qualche errore al servizio da entrambe le parti e grande intensità sia in attacco che in difesa, poi Monza infila due giocate consecutive e piazza il break, 16-14. Le monzesi si mantegono in vantaggio fino al 19-17, poi Garzaro infila l’ace e Falasca chiama time-out sul 19-19. Due lampi di Ortolani ed uno di Orthmann, agevolati dal servizio di Hancock (anche un ace per la statunitense), permettono alla Saugella Monza di scappare, 23-19. Le padrone di casa reagiscono con Whitney, 23-20, ma non basta: Ortolani chiude il gioco 25-21 per la prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley.

TERZO SET
La Saugella Monza parte fortissimo nel terzo gioco, trainata dal turno al servizio di Hancock, 4-0 e Schiavo chiama time-out. La Lardini spezza il trend positivo delle monzesi con Vasilantonaki (5-1) ma Orthmann e Melandri spingono le loro sul 7-2. Filottrano torna prepotentemente sotto con Whitney ed il muro di Garzaro su Adams, 8-6. Due errori consecutivi delle padrone di casa consentono alle monzesi di incrementare il vantaggio (10-6), capaci poi di continuare ad andare a segno con continuità Ortolani e Adams (11-7). Con il turno al servizio di Hancock (un altro ace per la statunitense), la formazione di Falasca continua a volare, a differenza di Filottrano che cala d’intensità, sbagliando qualcosa: 16-8 Saugella e time-out Schiavo. Monza scappa sul 24-16, Filottrano torna sotto fino al 24-21 e Falasca chiama la pausa. Alla ripresa del gioco Ortolani chiude set, 25-21 e la gara 3-0 per Monza.

Lardini Filottrano – Saugella Monza 0-3 (27-29, 21-25, 21-25)
Lardini Filottrano: Garzaro 5, Tominaga 2, Vasilantonaki 16, Pisani 5, Whitney 14, Di Iulio 8; Rumori (L). Scwhan, Baggi. N.e. Yang Yi, Cogliandro. All. Schiavo.
Saugella Monza: Hancock 4, Orthmann 14, Melandri 5, Ortolani 22, Begic 7, Adams 10; Arcangeli (L). Devetag, Bianchini. N.e. Partenio, Balboni, Facchinetti, Dalsaso. All. Falasca.

NOTE
Arbitri: Bartolini Gianni, Feriozzi Ugo
Durata set: 34′, 26′, 27′; Tot: 1h27′
Lardini Filottrano: battute vincenti 4, battute sbagliate 5, muri 4, errori 17, attacco 47%
Saugella Monza: battute vincenti 8, battute sbagliate 11, muri 5, errori 19, attacco 49%
Impianto: Pala Baldinelli di Osimo
MVP: Serena Ortolani (schiacciatrice Saugella Monza)

Social & Newsletter

© 2018 Monzasport | All Rights Reserved. | Development by WM3

Cerca..

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta