Monza ieri e oggi

Monza ieri e oggi - Il piazzale skid-pan

Dopo la ristrutturazione del 1955 che riportò l'autodromo di Monza a una configurazione molto simile a quella originale del 1922, le due curve in porfido vennero abbandonate e fu realizzato all'uscita della seconda un piccolo piazzale con fondo sdrucciolevole per prove di guida. Ancora oggi è possibile vedere tracce di questo piccolo piazzale all'esterno della curva sopraelevata sud, in prossimità del suo collegamento con il rettifilo tribune.

Sotto è possibile vedere due rare immagini del piazzale a fondo sdrucciolevole; la prima risale alla fine degli anni '50 quando era utilizzato frequentemente per prove e corse di guida sicura. La seconda immagine è stata invece scattata nel 2003; è curioso notare come oggi la vegetazione sia molto più rigogliosa di quarant'anni fa, quando la fine della curva sopraelevata sud era ancora ben visibile da gran parte del piazzale di prova. Oggi ci sono molti più alberi e vedere dell'anello ad alta velocità da questo punto è pressoche' impossibile.

Autodromo di Monza, il piazzale skid-pan

Autodromo di Monza, il piazzale skid-pan

Social & Newsletter

© 1999 Monzasport | All Rights Reserved. | Development by WM3

Cerca..

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta