Bernareggio 99 Basket

La Pallacanestro Crema esce vincitrice dalla battaglia del PalaReds

Per i Reds, arriva una sconfitta dopo due overtime, dove la Lissone Interni ha avuto la grinta e la capacità di rimettere in piedi una partita che sembrava persa, visto il -12 a metà del terzo quarto. Per Bernareggio, non basta una prova da 28 punti e 6 assist di Todeschini, aiutato da Capitan Bossola che combina 18 punti e 5 assist. Per Crema, Toniato va in doppia-doppia con 15 punti e 10 rimbalzi, Montanari 19 punti e 8 rimbalzi.


La partita

Primo tempo

Quintetto Reds: Todeschini, Ruzzon, Restelli, Monina, Pagani
Quintetto Crema: Montanari, Norcino, Toniato Enihe, Rotondo

La partita è calda fin dall’inizio: in due minuti di gioco il punteggio è già 6-7 per gli ospiti. Un parziale di 6-0 targato Reds porta i padroni di casa sul +5. Pagani commette troppo presto il secondo fallo personale, coach Cardani è costretto al cambio e Crema riesce a riaprire l’area, arrivando a pareggiare i conti. Forti e Toniato provano a far allungare Crema, ma Todeschini e Baldini ristabiliscono la parità. La fine del primo periodo da il via al parziale di Crema: chiude il primo quarto sul +7, per poi arrivare fino al +11 a inizio del secondo quarto, prima che un canestro di Pagani metta fine al parziale di Crema. Todeschini smuove i Reds con un solitario parziale di 5-0, Restelli segna da tre punti ma Norcino risponde con lo stesso pane. Pagani commette il quarto fallo, Crema si porta sul +9, e lo terrà fino all’intervallo, dato che i Reds non riusciranno a ricucire lo strappo, andando all’intervallo sul 28 a 37.

Secondo tempo

Rotondo e Toniato aprono il secondo tempo portando Crema sul +14, raggiungendo il massimo vantaggio per gli ospiti. Todeschini apre un mini parziale per Bernareggio, andando sotto la doppia cifra di svantaggio, ma una tripla di Montanari interrompe la rimonta Reds. I padroni di casa non si fanno scoraggiare e tornano a segnare dai liberi, arrivando fino al -7 e fermando la fluidità offensiva degli ospiti. Due liberi di Rotondo danno respiro a Crema, ma un libero di Monina e una tripla di Bossola portano i Reds sul -5. Todeschini ruba un pallone, vola in contropiede e realizza, portando Bernareggio sul -3 e infiammando il PalaReds. Norcino realizza da tre punti, dando ossigeno all’attacco degli ospiti, ma sulla sirena del terzo quarto Di Gianvittorio realizza da tre punti, andando all’ultimo mini intervallo sul -3. Bossola e Baldini iniziano l’ultimo quarto ristabilendo la parità, ma Crema ritrova fiducia e si porta sul +4. Capitan Bossola sveglia i Reds realizzando da tre punti, ma gli ospiti riescono a raggiungere il +5, in un momento in cui la partita sembra essersi bloccata. Pagani sblocca la partita con un libero realizzato, al quale si aggiunge una tripla di Todeschini e Bernareggio vola fino al -3. Il finale è infiammato: dopo una serie di errori al tiro, Todeschini realizza da 3 punti, pareggiando la partita. I Reds commettono fallo sistematico, Forti fa 0 su 2 dalla lunetta e.. OVERTIME!

Overtime

I Reds aprono bene l’overtime, con 4 punti consecutivi di Restelli, ma Crema apre un contro-parziale di 5-0, portandosi sul +1. Todeschini porta i Reds sul +3, ma Enihe permette a Crema di riacciuffare la partita. Due errori al tiro dalla lunga distanza, chiudono di nuovo l’overtime sulla parità: si continua a giocare.
Montanari sblocca il secondo supplementare con una tripla, Pagani realizza dalla lunetta, ma ancora Montanari realizza da tre punti, al quale si aggiunge un libero di Toniato e Crema vola sul +5. Forti realizza da tre punti e coach Cardani chiama timeout. I Reds escono bene dal timeout e si portano sul -4, ma una tripla più fallo di Bossola rimette in parità la partita. Montanari sblocca il punteggio per Crema, ma ancora Bossola realizza da due punti e manda i Reds sul +1. Gli ultimi 40 secondi sono però fatali ai Reds: Enihe recupera palla, Crema vola in attacco e Toniato realizza da tre punti. Sulla sirena, Bossola prova da tre punti, ma il suo tiro non entra, chiudendo la partita sull’84-86 Crema portando gli ospiti 2-0 sugli scontri diretti

Lissone Interni Bernareggio - Pallacanestro Crema 84-86 (18-25, 10-12, 19-13, 16-13, 21-23)

Lissone Interni Bernareggio: Davide Todeschini 28 (6/16, 4/7), Davide Bossola 18 (4/6, 3/8), Lorenzo Restelli 12 (4/9, 1/6), Giordano Pagani 10 (3/5, 0/0), Giacomo Baldini 8 (3/11, 0/3), Thomas Monina 3 (1/2, 0/1), Simone Di gianvittorio 3 (0/2, 1/2), Marco Ruzzon 2 (1/1, 0/0), Alioune Ka 0 (0/0, 0/0), Gabriele Tulumello 0 (0/0, 0/0), Federico Finazzer 0 (0/0, 0/0), Giulio Pirotta 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 13 / 19 - Rimbalzi: 37 8 + 29 (Giordano Pagani 8) - Assist: 13 (Davide Todeschini 6)

Pallacanestro Crema : Luca Montanari 19 (2/7, 3/11), Luca Toniato 15 (2/7, 2/4), Emmanuel Enihe 13 (4/4, 1/3), Francesco Forti 11 (1/3, 2/4), Paolo Rotondo 10 (4/6, 0/0), Mattia Norcino 10 (2/4, 2/6), Manuel Di meco 8 (4/5, 0/0), Marco Legnini 0 (0/2, 0/1), Jacopo Gianninoni 0 (0/0, 0/0), Davide Benzi 0 (0/0, 0/0), Matteo Bissi 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Brighi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 18 / 28 - Rimbalzi: 44 9 + 35 (Luca Toniato 10) - Assist: 17 (Francesco Forti 7)

Social & Newsletter

© 2018 Monzasport | All Rights Reserved. | Development by WM3

Cerca..

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta